Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

Ennio Morricone, compositore di emozioni


Il Federale, Luciano Salce (1961)


Classe 1928. Classe di ferro. Classe infinita. Compositore, direttore d`orchestra, Ennio Morricone comincia la sua straordinaria carriera di autore di colonne sonore per il cinema nel 1961, con "Il Federale" di Luciano Salce, ma è con i film western di Sergio Leone (suo compagno di scuola delle elementari ritrovato) che diventa celebre in tutto il mondo: Per un Pugno di Dollari (1964), Per Qualche Dollaro in Più (1965), Il Buono, il Brutto, il Cattivo (1966), e ancora, C’era una Volta il West (1968), Giù la Testa (1971). Dal 1960, Ennio Morricone darà corpo alle emozioni dello schermo con le sue note per oltre 400 volte, per oltre 400 film, lavorando con registi italiani ed internazionali, da Gillo Pontecorvo a Bernardo Bertolucci, da Giuliano Montaldo a Lina Wertmuller, da Giuseppe Tornatore a Brian De Palma, Oliver Stone, fino alla recente collaborazione con Quentin Tarantino, un suo fan appassionato. Innumerevoli i premi ricevuti nel corso di una carriera dominata dalla passione e dal rigore nel lavoro ("La mia musa ispiratrice? Lo studio" ricorda spesso il Maestro). Tra i riconoscimenti ricevuti 8 Nastri D’argento, 5 premi Bafta, 5 Nomination all Oscar, 7 David Di Donatello, 3 Golden Globe, 1 Grammy Award, 1 European Film Award, oltre al Leone D’Oro e l’Oscar alla Carriera. Ecco una raccolta dei celebri film cui la musica di Morricone ha impresso la sua inconfondibile, vibrante impronta musicale.