Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Editoria e accessibilità: il 13 novembre a Milano c`è l`evento "Inclusive publishing ecosystem"

 Editoria e accessibilità: il 13 novembre a Milano c`è l`evento Inclusive publishing ecosystem

 
La Fondazione LIA (Libri Italiani Accessibili) promuove il libro e la lettura in tutte le sue forme tradizionali e digitali, attraverso attività di educazione, informazione, sensibilizzazione e ricerca, garantendone i principi fondamentali: accessibilità, integrazione e socialità.
 
In particolare le attività e le iniziative di LIA (dalla ricerca sui sistemi di lettura facilitata degli e-book ai corsi di formazione e agli eventi come i "reading al buio") sono finalizzate ad ampliare le possibilità di fruizione dei prodotti editoriali di tutte le categorie deboli, non vedenti e ipovedenti, attraverso la stretta collaborazione con tutti gli attori della filiera editoriale.
 
In quest'ottica, il 13 novembre a Milano la Fondazione LIA organizza il seminario internazionale sull'accessibilità Inclusive publishing ecosystem. A roadmap for born accessible content, in collaborazione con DAISY Consortium, Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, International Digital Publishing Forum, European Digital Reading Lab, Readium Foundation e Technology Innovation for Smart Publishing
 
L’evento farà seguito al Board Meeting del DAISY Consortium, una delle principali organizzazioni internazionali attive nel campo dell’accessibilità dei contenuti, che quest’anno ha eccezionalmente chiesto alla Fondazione LIA di ospitare il proprio Board internazionale l’11 e 12 novembre.
 
"Viviamo in un mondo in cui sempre più i contenuti vengono espressi con mappe concettuali e infografiche. Se non si rendono fruibili ai non vedenti, questi sono materialmente impossibilitati ad accedervi" - spiega Cristina Mussinelli, Segretario generale della Fondazione LIA.
 
"E' un problema che ormai riguarda tutta la comunicazione, anche quella istituzionale: informazioni, concetti, dati devono essere resi disponibili a tutti" - prosegue la Dott.ssa Mussinelli - "E proprio per intervenire su tutti i protagonisti della filiera editoriale, nel corso del seminario Inclusive publishing ecosystem. A roadmap for born accessible content, oltre al lavoro sui contenuti, ci sarà un focus sul fronte dei device, per sensibilizzare i produttori delle risorse hardware al problema dell'accessibilità dei prodotti a 360°".
 
 
Per approfondimenti sul seminario e le attività della Fondazione Lia clicca qui

Tags

Condividi questo articolo